Pagare i diritti di segreteria o di istruttoria

I diritti di segreteria sono dovuti quale corrispettivo dell’attività istruttoria svolta dagli uffici e sono stati istituiti dalla Legge 08/06/1962, n. 604, art. 40. Sono esenti dal pagamento le istanze presentate da enti locali e Amministrazioni dello Stato.

Per capire se la presentazione di una pratica prevede il pagamento di diritti di segreteria o di istruttoria consulta la sezione Pagamenti all'interno di ogni guida al procedimento.

Assegnazione, verifica, modifica e soppressione della numerazione civica

Il versamento dei diritti di segreteria o istruttoria deve essere effettuato tramite versamento sul conto C/C N. 14063986 intestato a Comune di Messina Servizio di tesoreria con causale Richiesta numerazione civica (cap. 460/60 (€ 20.00) e 327/2 (€ 10.00).

I versamenti, possono essere effettuati anche tramite bonifico bancario su Unicredit IBAN IT89N0200816511000300034781 oppure Poste Italiane IBAN IT57V0760116500000014063986 con medesima intestazione e causale, sempre indicando i suddetti capitoli.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city
Ultimo aggiornamento: 27/04/2022 17:44.35